Hi & Lois

 ESCAPE='HTML'

Apparsi per la prima volta nel 1954 in alcune strip di Beetle Bailey durante una licenza del protagonista (Lois era infatti la sorella di Bailey), i coniugi Hi & Lois Flagston piacquero così tanto al loro ideatore, che si trovava a suo agio con le gag a sfondo familiare, da dedicare loro una striscia omonima che debuttò ufficialmente il 18 Ottobre 1954 scritta da Mort Walker e disegnata da un altro grande autore, Dik Browne, il quale anni dopo avrebbe creato un'altra serie umoristica di successo: Hagar The Horrible.

Rispettivamente impiegato e casalinga, Hi & Lois sono la tipica coppia della middle class americana. Lei sempre impegnata nelle faccende casalinghe mentre il marito o va al lavoro o cerca di riposare sul divano evitando (quasi sempre) di imbattersi nel proverbiale "barattolo dei lavori", preparato dalla consorte per lui e pieno di bigliettini sulle cose più disparate da riparare o da fare in casa. Sempre alle prese con i problemi di tutti i giorni, il loro obiettivo principale è confrontarsi quotidianamente con i propri turbolenti figli: l'adolescente Chip (unico personaggio ad essere cresciuto), i due gemelli Ditto e Dot (ribattezzata in Italia Macchietta) e infine la piccola e adorabile Trixie. Nelle vicende di quest'ultima risiede gran parte della forza di questa striscia, visto che la bimba ha dalla sua una saggezza e una dolcezza che la avvicina molto come similitudine allo Snoopy dei "Peanuts". Come scrisse Ranieri Carano anni fa in un volume Oscar Mondadori a loro dedicato "la poppante svolge qui, più o meno, lo stesso compito di Snoopy nei Peanuts: pensa, commenta, ironizza, in pratica concentra in sè buona parte della carica ideologica..".

E il paragone con il bracchetto creato da Schulz non è campato in aria. Trixie è l'osservatrice attenta di ogni cosa che le sta attorno, e con cui molte volte interagisce. Celebre è divenuta la sua amicizia con un raggio di sole con cui parla e si confida, confessando molte volte di essere triste quando questi "va in vacanza durante i giorni di pioggia". Oltre a questo, Trixie rivela di essere un attenta conoscitrice dell'animo umano, soprattutto quello che riguarda gli adulti e, ovviamente i suoi genitori.

Oltre ai figli di Hi & Lois, molti altri sono i comprimari che saltuariamente compaiono all'interno della striscia, tra questi sono da ricordare i loro vicini Thirsty (Cicchetto in Italia) e la moglie Irma. Thirsty, come sottolineò sempre Ranieri Carano nella sua introduzione è l'esatto contrario di Hi: "come Hi ha un buon reddito e una bella casa. Ma beve, non ha figli, tratta male la moglie; è già un nevrotico come non pochi nelle residenza tranquille ma alienanti dei transfughi". Sempre contraddistinto da uno sguardo quasi assente e dal naso sempre rosso, sintomo delle sue ubriacature, Thirstu è divenuto con gli anni uno dei comprimari principali della serie. Infine ci sono due spazzini, che ogni tanto fanno capolino , il cane della famiglia Flagston, Dawg, e infine Mr Foofram, il principale di Hi.

In questa semplice cornice Hi and Lois continua ad allietare le giornate dei lettori americani e nel resto del mondo da oltre 50 anni. Attualmente, la serie è realizzata da Chance Brown, Brian Walker, Greg Walker, figli dei creatori della strip che la continuano rispettandone profondamente l'atmosfera, in collaborazione con Eric Reaves. In Italia, il volume da avere per godersela appieno è Il mondo di Hi e Lois - La famiglia è un avventura della Oscar Mondadori.

 ESCAPE='HTML'