Buckles

 ESCAPE='HTML'

Creata dal cartoonist David Gilbert e apparsa per la prima volta sui quotidiani statunitensi il 25 marzo 1996 distribuita dal King Features Syndicate, Buckles è una striscia umoristica incentrata su un normale cane domestico che di giorno in giorno mostra tutto il suo fascino, innocenza e ingenuità tipiche di un cucciolo nello scoprire il mondo che lo circonda.

La serie vede la presenza, oltre al protagonista Buckles, dei padroni Paul e Jill e di vari comprimari del regno animale, tra cui sono da segnalare l'uccello Arden, Lester, un cane paralizzato da una displasia all'anca ma sempre ottimista, il randagio Rusty e infine Scrappy, scorbutico e antipatico scoiattolo del quartiere.

A questi comprimari viventi si vanno ad aggiungere, in quella che è una delle intelligenti particolarità della striscia, altri personaggi inanimati ed eterei, su cui spiccano Flea, l'invisibile coscienza di Buckles, e soprattutto Irene, un idrante che per il protagonista è praticamente un interesse sentimentale e il centro del suo piccolo mondo.

Non famosa a livello di altre strisce come Blondie o con protagonisti altri cani come ad esempio la britannica Fred Bassett, Buckles ha saputo nel corso dei suoi oltre 20 anni di vita editoriale ritagliarsi un piccolo spazio nel mondo delle strisce USA, anche grazie a uno stile leggero e classico che accentua l'interesse del lettore.

 ESCAPE='HTML'